Massaggi Trapani

A volte lo stress quotidiano ci porta a sognare un lungo e coccoloso massaggio. Il miglior massaggio e' quello fatto con l'olio perche' ci permette di frizionare meglio la pelle del nostro corpo. Un buon massaggio allieva le tensioni muscolari e diminuisce i dolori articolari donandoti un momento unico di relax e benessere...ci sentiremo rilassate e rinergizzate..L'ideale dopo il massaggio e' fare un bagno caldo.....Regaliamoci questo momento per noi stesse, andando in un centro benessere per farci coccolare per alcune ore...Per una lista di centri estetici a Trapani e per i preziosi consigli di www.hobbydonna.it continua a leggere.....

Imprese Locali

Per tutte le informazioni relative a questa pagina contatta:nSphere.
La Barbera Gioacchino
(091) 664-0078
viale Europa Contr Oristano
Altofonte
 
Sterling Farmaceutici Srl
095 879400
via Nizzeti, 194
Aci Catena
 

Massaggi che passione (a cura di Lidia Morabito)

Massaggi che passione (a cura di Lidia Morabito)

E' proprio vero: non sempre abbiamo la possibilità di sottoporci ad un rilassante massaggio nel momento in cui ne sentiamo il bisogno. Avete presente quei giorni in cui vediamo antiestetici cuscinetti e ammassi adiposi dappertutto? Che fare? Come sempre, dico: guardiamoci intorno e sfruttiamo ciò che abbiamo in casa pensando a cosa possa sostituirsi ad una sofisticata massaggiatrice.
Io consiglio spesso il seguente trattamento che è rilassante, leggermente drenante, levigante e ... che coccole!

OCCORRENTE
Non ci crederete, ma ciò che vi serve è un semplice mattarello non lunghissimo (in assenza, usate un rullo), del gel alla menta o dell'olio canforato (meglio se riposto in frigorifero per un paio di ore), un rotolo di pellicola da cucina o della garza, 1 ora circa di tempo e tanto entusiasmo.

MODALITA' 

Cospargere di gel o olio la parte adiposa ed eseguire un energico massaggio (min. 10 min.) in senso rotatorio per riscaldare la parte. Fasciare senza stringere la parte massaggiata con della pellicola da cucina e poi fare scorrere il mattarello su e giù per tutto il tempo che resistete. Non serve esercitare pressione: è sufficiente agire mantenendo il ritmo. Massaggiate tutta la parte. Ricordate: se la parte da massaggiare è delicata (interno cosce, sotto pancia, giro braccia) non usare la pellicola per fasciare la parte da trat...

Clicca qui per leggere il resto dell' articolo su Hobbydonna.it